La nuova TV avanza…


I primi di settembre avevamo visto il lancio della Google TV (“Nuovi scenari per la televisione ?”). Scopro invece oggi che quel titolo era sbagliato, aveva un punto di domanda di troppo.

In realtà pare proprio che il fenomeno sia già (quasi) maturo e che mossa di inserire l’accesso a Internet nel televisore sia semplicemnte il riconoscimento di un fatto inevitabile.

Sono infatti di questi giorni le seguenti notizie:

  1. negli Stati Uniti gli abbonati TV stanno migrando on-line  (NB purtroppo non ho trovato il report originale, alcune fonti qui)
  2. su facebook a breve andrà in onda l’equivalente di MTV made in Italy (che funziona anche come radio on demand, questo è il link)
  3. un italiano (Fabrizio Caffarelli) presiede la tavola rotonda “Tv connessa: la battaglia degli schermi” al Digiworld Summit 2010.

per fortuna si vede anche qualcosa di “made in Italy”…

Autore: Alvaro Busetti

Consulente e formatore free lance, faculty member di Federmanager Academy. La mia vita professionale si è svolta nell’ambito dell’Information Technology con particolare riguardo agli aspetti progettuali e innovativi dal punto di vista organizzativo, applicativo e tecnologico. Ha svolto attività di conduzione progetti, coordinamento di unità produttive, attività di staff e supporto a livello Aziendale, di Gruppo e attività consulenziale per il top management del Cliente nel mercato dei Trasporti, Pubblica Amministrazione, Sanità, Industria, Servizi. Si è occupato di Intelligenza Artificale, digital workplace e Office Automation, soluzioni Intranet, Sistemi multimediali, di Unified Communication e di Social Collaboration.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...